Viale Asiago 113 – Bassano del Grappa

Lun-Ven: 07-22 Sab: 08-19:30

+39 3713061297

PROTOCOLLO OSTEOPATICO DI STIMOLAZIONE PARASIMPATICA IN ATLETI DI ENDURANCE

L’obbiettivo di questa tesi è di indagare l’efficacia di alcune manovre Osteopatiche sul Sistema Nervoso Autonomo, probabilmente una delle aree dell’Osteopatia di più difficile dimostrazione. Sappiamo che la medicina tradizionale continua chiedere alla nostra professione di dimostrare nel modo più scientifico possibile la validità delle manovre, per non rischiare che l’Osteopatia sia solo un insieme di teorie, congetture ed ipotesi senza alcun fondameto scientifico. C’è la necessità quindi di un riscontro oggettivo e non solo soggettivo, dato dalle sensazioni dei pazienti che ricevono i trattamenti. Inoltre, possiamo dire che mentre le manovre strutturali e viscerali nel mondo scientifico in qualche modo vengono accettate, quelle rivolte al S.N.A. e Cranio/Sacrali trovano invece notevoli resistenze, a volte anche dagli stessi Osteopati. Ecco allora che questo lavoro, con molta umiltà, vorrebbe dare un piccolo contributo al lungo percorso che l’Osteopatia ha intrapreso, cioè entrare di diritto fra le figure professionali che possono collaborare con l’ambiente medico, per dare un contributo serio al raggiungimento della salute delle persone.